Stampa

Osteria della Carne



Si chiama Osteria della Carne, ma la griglia è solo uno dei punti di forza di questo piccolo locale a due passi dalla stazione Centrale di Milano: le origini sarde dei proprietari si riflettono infatti in diversi gustosi piatti del menu, come la fregola con carne e verdura o gli gnocchetti alla campidanese. L'ambiente è accogliente e la cantina ben fornita: in conclusione, una bella sorpresa! Per saperne di più, leggete la nostra recensione completa.
Stampa

Dalla Padella alla Brace



La carne alla griglia è il cavallo di battaglia di molti ristoranti, ma non è sempre facile trovare il giusto rapporto qualità prezzo. La griglieria Dalla Padella alla Brace di Legnano rappresenta un ottimo compromesso: tanta carne senza troppi fronzoli, di tutti i tagli e tutte le provenienze possibili. Qualcosa da rivedere sul resto del menu, ma nel complesso un ottimo indirizzo. Scoprite di più nella nostra recensione completa!
Stampa

Antica Trattoria Bellaria



Abbiamo scoperto l'Antica Trattoria Bellaria, come tanti altri ristoranti del piacentino, grazie a un evento organizzato dalla benemerita Confraternita dei Grass: nello specifico, la Grande Cena dei Funghi. Ma questo storico locale di Rivergaro offre anche molte altre specialità del territorio a prezzi davvero contenuti: scopritele con la nostra recensione completa!
Stampa

Salsamenteria di Parma



Si chiama Salsamenteria di Parma, ma è altrove che ha fatto la sua fortuna: nel centro di Milano (con due locali a San Babila e Brera) e persino in Francia, a Cannes e Parigi. La formula è semplice e vincente: riprodurre un'antica osteria emiliana, con vino nella scodella, atmosfera rustica, pasta fresca e prelibati salumi. Il locale di via San Pietro all'Orto, piccolo e affollatissimo, si distingue per qualità delle materie prime, tutte provenienti dal parmense: leggete la nostra recensione completa per saperne di più!
Stampa

Ritorno al Crotto da Gusto



Ancora una volta siamo tornati al Crotto da Gusto per il rituale pranzo prima della chiusura invernale: pochi ma buoni e, soprattutto, ben nutriti i partecipanti, che hanno potuto gustare anche prelibatezze inconsuete come le attesissime quaglie! Tanti anche i GT, come al solito, ma questa volta c'è stato un brindisi speciale per la signora Giulia, anima del Crotto e regina della cucina, che proprio il giorno precedente alla nostra visita ha compiuto 91 anni: tanti auguri!

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale