Stampa

Te lo do io l'amarico!



Siamo stati in Etiopia, terra di straordinaria bellezza e di grandi contraddizioni: un viaggio fantastico che ci ha permesso di scoprire meraviglie come la cittadella di Gondar o le chiese rupestri di Lalibela, ma anche misconosciute specialità gastronomiche. Se non sapete cosa siano l'injera e il kitfo, e soprattutto se non pensate possa esistere un caffè migliore di quello italiano, non vi resta che leggere il nostro reportage Te lo do io l'amarico!

Naturalmente non ci siamo fatti mancare le recensioni dei principali ristoranti visitati: su tutti consigliamo The Four Sisters Restaurant a Gondar, ma anche il Kana a Lalibela, il Wude Coffee e il Lake Shore Resort a Bahir Dar, l'AB Cultural Restaurant di Axum e, per finire, il Mimi's nella capitale Addis Abeba.
Stampa

Osteria Irma



Sulla vetta del Campo dei Fiori, il complesso montuoso che sovrasta Varese, non mancano le occasioni per ammirare splendidi panorami, ma neppure quelle per mangiare bene. A due passi dal punto di partenza dei principali sentieri, l'Osteria Irma offre classici piatti di montagna come la polenta con spezzatino ai funghi, ma anche preparazioni insolitamente ricercate ed elaborate. Leggere la nostra recensione completa per credere!
Stampa

Norman



Un ristorante sulla circonvallazione di Milano, con il "solito" arredamento vintage, i tavoli in legno e vecchie insegne alle pareti: ci sono tutti gli ingredienti per passare inosservati. Eppure il Norman è riuscito a crearsi un'identità, con un menu a base di risotti e carne alla griglia, qualche classico della cucina milanese come l'ossobuco e, soprattutto, una storia da raccontare. Se volete saperne di più, non vi resta che leggere la nostra recensione completa!
Stampa

Monzù Bistrot



Tavoli in legno, mattoni a vista, piatti creativi con abbondante uso di spezie e condimenti: l'ennesimo ristorante "moderno" a Milano? No, se al timone c'è lo chef Alessandro Teo, rampollo di una nobile stirpe di ristoratori napoletani. I piatti del Monzù Bistrot non sono riconducibili a nessuna tradizione regionale, ma gli abbinamenti sono studiati alla perfezione, le preparazioni curatissime e gli ingredienti di prima qualità. Per saperne di più leggete la nostra recensione completa!
Stampa

Lo Storico Cafè



A dispetto del suo nome, Lo Storico Cafè di Gallarate è aperto soltanto dall'ottobre del 2017, e si vede: i gestori sono giovani, intraprendenti e ricchi di entusiasmo, e soprattutto dimostrano grande attenzione al cliente e al servizio. Piatti semplici ma sfiziosi, prezzi contenuti (non oltre i 40 euro per un pasto completo) e ambiente piacevole: la formula è vincente! Per saperne di più leggete la nostra recensione completa.

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale