Stampa

Divaka Divaka

Divaka

Indirizzo

Via / piazza
ul. Hristo Belchev 16
Città
Sofia
Regione
ESTERO
Stato estero
Azerbaijan

Informazioni

Giorno di chiusura
nessuno
Orari
tutto il giorno (9-1.30)
Coperti
200
Prezzi
Fino a 20 €
Carte di credito

Contatti

Telefono
00359-888219087
Sito internet
E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image Gallery

Divaka
Divaka

Opinione autore

Divaka 2018-04-25 21:56:00 Locuste
Voto medio 
 
7.5
Qualità 
 
7.0
Quantità 
 
7.5
Servizio 
 
6.0
Prezzo 
 
9.5
Opinione inserita da Locuste    25 Aprile, 2018
Ultimo aggiornamento: 25 Aprile, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Aprile 16, 2018
Recensione
La cucina bulgara non è facile da affrontare per uno straniero, anche (se non soprattutto) per problemi di interpretazione. Evitando le soluzioni più scopertamente turistiche e i tantissimi locali del centro che millantano "cucina italiana", un ristorante genuinamente autoctono ma di stampo "occidentale" come il Divaka può essere l'ideale per un primo approccio, non fosse altro che per il suo pratico menu in inglese. Il successo del format è testimoniato dalle tre sedi che il locale può vantare nel centro di Sofia e dall'elevato numero di coperti a disposizione; l'arredamento moderno, quasi asettico, e il servizio piuttosto freddo nulla tolgono alla qualità del menu, che propone una serie infinita di piatti tipici in ogni possibile combinazione. I prezzi, qui come altrove, sono strabilianti agli occhi di un italiano: con meno di 10 euro si può tranquillamente consumare un pasto completo.

La lista, come accennato, è enciclopedica: basti pensare che già le varietà di insalate sono più di 15. Tralasciando quelle più internazionali (c'è persino la Caesar Salad), ci sentiamo consigliare la Bulgarian country-style salad, con formaggio fresco, cetrioli, pomodori, olive e abbondanti aglio e cipolla, e la Thracian salad, basata sul "katak" (un caratteristico mix di formaggio e yogurt, simile al greco tzatziki) servito con cetrioli e noci. Ritroviamo il katak nello sterminato elenco degli antipasti, insieme ad altre golosità come aringhe, uova di pesce, sazdarma (una tipica gelatina di carne) e, per i più coraggiosi, la trippa. Il menu propone inoltre un certo numero di zuppe, quasi tutte a base di carne.

Per carnivori sono anche i piatti principali: pollo, maiale, agnello e anatra in ogni possibile declinazione. Al di là delle più classiche grigliate si segnalano i tradizionali kebapcheta, salsiccette speziate servite con patate, cipolla e ajvar (una salsa piccante a base di peperoni, peperoncino e melanzane), e le altrettanto diffuse kufteta, polpette di maiale e manzo in versione semplice o piccante. Gettonatissimo anche il pollo Divaka (marinato in salsa piccante), e non mancano i piatti a base di pesci come sgombro e trota. L'offerta di dolci è invece stranamente ridotta: tra i più interessanti, mascarpone con cioccolato e mirtilli e tortino al cioccolato fondente ("lava cake"). Il ristorante ha una vasta lista di vini, quasi esclusivamente d'importazione, e un buon numero di birre tra cui l'onnipresente Zagorka e l'ottima Stolichno; ottimo anche l'assortimento di liquori, in particolare vodka e rakia, la locale acquavite. Il caffè si fregia orgogliosamente del marchio Lavazza, ma purtroppo è appena passabile.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale