Stampa

Bottega Sicula Bottega Sicula

Bottega Sicula

Indirizzo

Via / piazza
via Mantova 5
Città
Milano
Regione
Lombardia
Provincia
Milano

Informazioni

Giorno di chiusura
sabato a pranzo
Orari
mezzogiorno e sera
Coperti
60
Prezzi
40-45 €
Carte di credito

Contatti

Telefono
02-36534241
Telefono alternativo
334-7984462

Image Gallery

Bottega Sicula
Bottega Sicula
Bottega Sicula
Bottega Sicula

Opinione autore

Bottega Sicula 2018-10-30 12:50:54 Locuste
Voto medio 
 
7.1
Qualità 
 
8.5
Quantità 
 
7.0
Servizio 
 
8.0
Prezzo 
 
5.0
Opinione inserita da Locuste    30 Ottobre, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Ottobre 26, 2018
Recensione
I ristoranti siciliani a Milano sono tanti e, di solito, costituiscono una garanzia: è raro trovarne uno di cattiva qualità o a prezzi esorbitanti. Poi però bisogna valutare chi riesce ad andare oltre la pasta con le sarde e i cannoli e proporre qualcosa di più creativo e originale. Rientra senz'altro in questo secondo gruppo la Bottega Sicula (niente a che fare con il quasi omonimo street food in zona Navigli), che nell'ormai sterminato panorama gastronomico del quartiere Porta Romana emerge per cura, equilibrio e inventiva. Le accoglienti salette, disposte su due piani, sono il luogo ideale per una cenetta riservata: malgrado i soprammobili un po' kitsch (carretto siciliano compreso) l'ambiente è tutt'altro che chiassoso, e il servizio molto cortese e discreto. Una piacevole scoperta.

Si comincia subito con un antipasto imperdibile: le alici alla Bastien (dal nome dello chef), cioè impanate e ripiene di mozzarella di bufala (10 euro). Un abbinamento delizioso che si ripete anche nella caprese di gamberi con mozzarella, mentre le alternative sono più tradizionali ma non meno gustose: cozze a piacere, polpo e crudi di ogni tipo, dalle tartare a scampi e gamberi. Tra i primi torna il leit motiv del pesce abbinato al formaggio: i paccheri con gamberi di Mazara e pecorino di Bronte (12 euro) sono riuscitissimi. Lo stesso si può dire, del resto, per i rigatoni con gamberi, broccoli e acciughe o per quelli con calamari e carciofi. Tra le specialità, nella stagione giusta, ci sono anche gli spaghettoni ai ricci freschi (22 euro).

Secondi all'altezza del resto: la frittura mista (18 euro) è leggera ma corposa, il pesce (6 euro/etto) è freschissimo e disponibile al forno, alla griglia o sotto sale. Una chicca il trancio di ricciola con frutto della passione (20 euro). Per chi amasse altri sapori, è disponibile anche un menu di terra, con piatti come paccheri alla Norma e tagliata di filetto. Infine, trattandosi di Sicilia, non possono mancare i dolci: cannoli, sorbetti di ogni tipo (da provare quello al fico d'India) e una splendida cassata, di celestiale dolcezza. Ristretta ma ben assortita la carta dei vini, con diversi bianchi di qualità: ottimo il Grillo della cantina Centonze. Si conclude con le bottiglie di limoncello e meloncello a disposizione dei commensali. Il prezzo di una cena completa, dall'antipasto al dolce, si aggira sui 45 euro.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale