Stampa

Restaurante La Finca de Susana Restaurante La Finca de Susana Hot

Restaurante La Finca de Susana

Indirizzo

Via / piazza
calle Arlaban 4
Città
Madrid
Regione
ESTERO
Stato estero
Spagna

Informazioni

Giorno di chiusura
nessuno
Orari
mezzogiorno (13-15.45) e sera (20.30-23.45)
Coperti
120
Prezzi
25-30 €
Carte di credito

Contatti

Telefono
+34 913693557

Image Gallery

Restaurante La Finca de Susana
Restaurante La Finca de Susana
Restaurante La Finca de Susana
Restaurante La Finca de Susana

Map

Alterna origine/destinazione

Opinione autore

Restaurante La Finca de Susana 2012-05-23 19:36:00 Locuste
Voto medio 
 
7.9
Qualità 
 
7.5
Quantità 
 
8.5
Servizio 
 
8.0
Prezzo 
 
7.5
Opinione inserita da Locuste    23 Mag, 2012
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Gennaio 20, 2011
Recensione
Ammettiamolo: a vederlo da fuori, con il suo design moderno-minimalista e il personale (quasi tutto di origini orientali) in livrea nera, sembra tutto meno che un tipico ristorante madrileno. E invece la Finca de Susana, benché non disdegni qualche strizzata d'occhio alla fusion e alle tendenze più alla moda, deve la sua fama proprio alle robuste pietanze tradizionali della capitale spagnola, oltre che ad altre circostanze non proprio accessorie: la location centralissima e i prezzi assolutamente abbordabili per tutti. Aggiungeteci l'abbondanza, davvero sorprendente, delle porzioni e avrete il quadro completo di un ristorante da provare. Del resto, non siamo gli unici a saperlo: il locale è frequentatissimo a tutti gli orari ed è caldamente consigliata la prenotazione, anche se il servizio rapido ed efficiente fa di tutto per velocizzare i tempi.

Si comincia con antipasti caldi e freddi molto curati dal punto di vista estetico, ma non per questo meno interessanti da quello gastronomico: meglio privilegiare i piatti "della casa" come le croquetas de pollo a la Susana, robuste polpettine fritte, o le croquetas de huevo con queso holandés. Interessanti anche la coca con virutas de jamon (sorta di pizza bassa al prosciutto) e le torte salate come la tarta de puerros. Primi molto vari che spaziano dalla terra al mare, con qualche puntata anche sul vegetariano. La sopa de pescado è immancabile, i canelones a la madrilena forse non corrispondono proprio al gusto italiano, ma qui costituiscono un must. Il vero non plus ultra sono però gli huevos estrellados con patatas: ricetta più semplice che mai (uova al tegamino con sugo di carne, servite su un letto di patate al forno) ma l'effetto finale è assolutamente paradisiaco.

Sui secondi il ristorante non si tira affatto indietro, proponendo una serie di preparazioni soprattutto a base di carne: da provare la jarreta de la abuela Dolores, stinco di maiale dalle ragguardevoli dimensioni e di perfetta cottura. Non mancano il filete de ternera (filetto di manzo), il solomillo iberico con salsa de soja (controfiletto) e il pato confitado con ciruelas y nabos (confit d'anatra con prugne e rape). Ottimi anche i dolci, dalla tarta con crema inglesa al misterioso postre de Timbaon (crema catalana e gelato al torrone); persino esagerata la porzione di Sacher. Unica nota di demerito per i vini: non c'è una lista - benché non manchino le bottiglie di pregio in bella vista - e il rosso della casa è censurabilmente servito freddo.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews