La Brea La Brea

La Brea

Indirizzo

Via / piazza
via Provinciale
Città
Dizzasco
Regione
Lombardia
Provincia
Como

Informazioni

Giorno di chiusura
nessuno
Orari
sera, sabato e domenica anche mezzogiorno
Coperti
80+60 esterni
Prezzi
45-50 €
Carte di credito

Contatti

Telefono
031-822020
E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image Gallery

La Brea
La Brea

Opinione autore

La Brea 2017-09-08 17:17:50 Locuste
Voto medio 
 
6.8
Qualità 
 
8.0
Quantità 
 
7.0
Servizio 
 
7.5
Prezzo 
 
4.5
Opinione inserita da Locuste    08 Settembre, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Luglio 29, 2017
Recensione
La Val d'Intelvi, che si estende tra il Lago di Como e quello di Lugano, richiama alla mente panorami spettacolari, lunghe camminate tra le cime e, naturalmente, sostanziose mangiate di robusti e genuini piatti montani. Ma a pochi chilometri dalla famosa (e famigerata) statale Regina, che costeggia questo ramo del Lario, ci si può anche imbattere in un ristorante "d'atmosfera" come La Brea, tra vasi di gerani, eleganti impiattamenti e lumi di candela: insomma, il luogo ideale per una cena romantica in riva al lago (o quasi). Questo non vuol dire che, al di là della forma, il locale non abbia nulla da offrire il palato: carne e, soprattutto, pesce di lago sono gli ingredienti base di un menu decisamente interessante, anche se a prezzi non proprio contenuti.

Per prendere confidenza con il luogo l'ideale è concedersi in apertura proprio un piatto misto di pesce di lago (12 euro), che comprende assaggi di lavarello, agone e alborelle in tutte le preparazioni possibili: in carpione, in salsa verde, come carpaccio o sotto forma di patè. Alternative valide, tra gli 8 e i 14 euro, sono l'anatra affumicata su tortino di quinoa, lo strudel di cipolle di Tropea e il foie gras con marmellate. Tra i primi (10-12 euro), davvero deliziosi i soffiatelli con speck e finferli, così come il risotto La Brea (con zafferano e crema di porcini); il menu comprende anche gli immancabili pizzoccheri, ma è decisamente meglio puntare su un piatto più consono allo spirito del locale come le tagliatelle con missoltino, olive e segrigiola (una varietà di maggiorana).

Tra i secondi il pesce di lago, rappresentato dal lavarello burro e salvia (18 euro), cede il passo alla carne: la succulenta coscia d'oca farcita con salsa ai mirtilli, ma anche tagliata di vitello, filetto di manzo scottato alla pancetta e persino le esotiche costolette di agnello neozelandese al rosmarino (20 euro). Decisamente più legata al territorio la selezione di formaggi delle alpi lariane, servita a 12 euro. Stuzzicanti i dolci (8 euro), in particolare le frittelle di mele alla cannella con crema di vaniglia e il fagottino dolce alle pesche e mandorle tostate. Ben selezionata la cantina, con vini interessanti da ogni regione d'Italia.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale