Trattoria Clementina Trattoria Clementina

Trattoria Clementina

Indirizzo

Via / piazza
piazza Rovizzi 13
Città
Sirmione
Località / frazione
Rovizza
Regione
Lombardia
Provincia
Brescia

Informazioni

Giorno di chiusura
martedì
Orari
sera, sabato e domenica anche mezzogiorno
Coperti
60+40 esterni
Prezzi
35-40 €
Carte di credito
Note
Prenotazione consigliata

Contatti

Telefono
030-9196663
Telefono alternativo
349-6736504

Image Gallery

Trattoria Clementina
Trattoria Clementina

Opinione autore

Trattoria Clementina 2019-09-25 08:17:18 Locuste
Voto medio 
 
7.6
Qualità 
 
9.0
Quantità 
 
7.5
Servizio 
 
8.5
Prezzo 
 
5.5
Opinione inserita da Locuste    25 Settembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Agosto 24, 2019
Recensione
Siamo a Sirmione, ma sfidiamo chiunque a indovinarlo. Benché il lago sia a poco più di un chilometro, in piazza Rovizzi si respira un'atmosfera tranquilla e rurale, da borgo della campagna lombardo-veneta (ci troviamo proprio sul confine). E ovviamente è un bene: i ritmi frenetici del turismo sono lontanissimi e c'è tutto il tempo per apprezzare al meglio le prelibatezze fatte in casa ispirate da Clementina, la nonna del titolare Francesco Targa. Diciamo "ispirate" non a caso: sebbene i riferimenti alla cucina tradizionale siano evidenti o corposi, la cucina si concede spesso un tocco di originalità che rende ancora più apprezzabili le sue creazioni. Il filo conduttore è il pesce di lago, da riscoprire in tutte le versioni; l'ambiente accogliente e il servizio inappuntabile fanno il resto.

Si inizia con una serie di corposi antipasti (11-14 euro) che in realtà sono piatti completi: da provare assolutamente il filetto di persico reale del Garda in saor, che oltre agli ingredienti classici (cipolle e aceto) include anche chicche come uvetta e scorze d'arancia, per un perfetto equilibrio di sapori. Interessanti anche il carpaccio di trota affumicata e il luccio del garda con polenta. Le porzioni sono piuttosto abbondanti e la soddisfazione garantita. Il tutto va accompagnato a un assaggio del vino bianco imbottigliato con l'etichetta della casa, anche se nella bene selezionata cantina non mancano le soluzioni: regna ovviamente il Lugana dei vitigni della zona.

Ma il meglio viene con i primi (9-11 euro): eccezionali le tagliatelle al sapore di lago, con salsa a base di pesce fresco, gamberi e pomodorini, e altrettanto stuzzicanti i bigoli alle sarde di lago e il risotto alla tinca. Per chi non ama il pesce, le alternative non mancano: salumi e formaggi con gnocco fritto, culaccia con bufaline, capunsei con burro e salvia e tagliatelle al ragù di coniglio. I secondi proseguono naturalmente sullo stesso filone, dal salmerino in guazzetto alla trota alle mandorle (14 euro). Anche qui, non mancano proposte alternative a base di carne, come la costata di scottona. Molto interessanti i dolci artigianali: tiramisù, crema bruciata e le prelibate crostate.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale