Restaurante La Abbadia Restaurante La Abbadia Hot

Restaurante La Abbadia

Indirizzo

Città
Chiclana de la Frontera
Regione
ESTERO
Stato estero
Spagna

Informazioni

Orari
sera
Coperti
30
Prezzi
Fino a 20 €

Map

Alterna origine/destinazione

Opinione autore

Restaurante La Abbadia 2012-05-09 14:41:42 Locuste
Voto medio 
 
7.5
Qualità 
 
6.0
Quantità 
 
7.0
Servizio 
 
8.0
Prezzo 
 
9.0
Opinione inserita da Locuste    09 Mag, 2012
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Recensione

Data di visita
Agosto 26, 2008
Recensione
Dalle scarne indicazioni in nostro possesso non è facilissimo, ne conveniamo, risalire all'ubicazione del locale, che comunque si trova nel pieno centro del borgo di Chiclana, a pochi passi dal lungofiume. Il gioco però, sebbene arduo, ne vale la candela: il ristorante non offre nulla di eccezionale sul piano della qualità, ma dà l'occasione per una sosta molto economica e soprattutto molto gradita sul piano dell'ospitalità. L'accoglienza è infatti delle migliori e il personale si prodiga per servire nel modo migliore anche i turisti meno smaliziati. Anche l'aspetto del locale, una sorta di rustico pub con caratteristiche illustrazioni alle pareti, rende più piacevole il soggiorno.

Il menu è scarno ma abbastanza appetibile per chi volesse cimentarsi nel rito delle tapas, anche se le porzioni non sono particolarmente abbondanti. Nonostante la vicinanza del mare, il pesce non è il piatto forte. Meglio buttarsi sui ricchi piatti di affettati come la tabla iberica, un misto di prodotti locali: jamon iberico (prosciutto crudo), queso (formaggio), morcon (salsiccia farcita con verdure e spezie) e lomo (una sorta di coppa aromatizzata). Per bere, visto l'arredamento, non si può che affidarsi alla cerveza locale: la solita Cruzcampo, naturalmente, disponibile anche in una particolare versione "ghiacciata" che tuttavia sconsigliamo.

Le pietanze calde sono anch'esse quasi tutte di carne: discreto il filete con Pedro Ximenez, aromatizzato con una salsa a base del pregiato vino di Jerez. Piuttosto anonima la presa iberica (filetto di maiale) mentre più originale è la carne al horno, nient'altro che manzo a fettine ripassato al forno, piuttosto appetitoso. Tutti i piatti sono serviti con abbondante contorno di patatas fritas o di papalinas (patate lesse con aglio, olio e acciughe). A fine pasto, benché l'usanza non sia comune da queste parti, fatevi offrire un digestivo: il licor de hierba locale merita un assaggio.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

Ricerca rapida

Regione
Provincia

Login Form

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits - Nota legale